Daily Word Italia

 

E’ l’ora della svolta

E’ l’ora della svolta
Febbraio 13
00:42 2014

Grande affluenza di pubblico per la presentazione dell’associazione politico culturale la Svolta del giornalista Massimiliano Grasso, l’appuntamento era nel tardo pomeriggio all’hotel San Giorgio nel centro cittadino. Tante le tematiche politiche e sociali  affrontate durante la presentazione. Grasso ha sottolineato come la svolta è un obiettivo da raggiungere al più presto, non si deve abdicare ma autodeterminarsi per perseguire un futuro diverso per Civitavecchia.  Sentito il passaggio sul fronte dei ” dinosauri ” in politica.

Appartengono a tale categoria i politici di lungo corso con vitalizi al seguito. Si è definito il significato di politica, ossia la politica deve essere il perseguimento di un interesse comune, e non di interessi particolari. Sul fronte delle proposte Grasso ha sottolineato che non farà una campagna dove si promettono posti di lavoro che non ci sono, dove si portano migliaia di curriculum vitae prendendo ” in giro ” le persone. Soffermandosi sull’annoso problema delle municipalizzate ha parlato di valorizzazione della manodopera e di risanamento finanziario eliminando gli sprechi e chi non è efficiente. Azzeccato il discorso sul fronte del turismo.

Civitavecchia è sempre invasa dai turisti di ogni nazionalità che scendono dalle navi crociera e non sanno dove andare,  perché manca una strategia per valorizzare il turismo. Grasso enuncia la sua soluzione a dire il vero molto distante dai pochi euro che si volevano far pagare ai turisti e agli autobus in transito. L’idea è quella di far pagare ai turisti un biglietto di 15 euro per un completo servizio turistico, che coinvolga i vari operatori della città, dai ristoranti, alle terme, ai negozi commerciali che devono vendere prodotti per quel tipo di clientela quella turistica. Manca un servizio dalla stazione al porto di portabagagli e la società Argo potrebbe occuparsi di questo, e parliamo di tantissimi turisti e di un ritorno economico non indifferente.

Al comune si deve istituire un Ufficio per l’Europa per sfruttare al meglio i tanti finanziamenti che la Comunità Europea elargisce. Un ” frecciatina ” ai tavoli romani, è impensabile che un candidato Sindaco venga scelto da Roma dove non conoscono la realtà locali, in questo caso- sottolinea Grasso- i dirigenti dei vari partiti del centro destra locale dovrebbero unirsi per scegliere loro un candidato conoscendo la realtà locale. La città su tali programmi deve correre unita non dividersi. La Svolta scende in campo confrontandosi con tutti per il bene di Civitavecchia

Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien