Daily Word Italia

 

L’Assessore al turismo D’Antò replica all’opposizione

L’Assessore al turismo D’Antò replica all’opposizione
ottobre 09
15:38 2017

“L’attenzione che la minoranza, ad esclusione del consigliere De Paolis, ha nei miei confronti mi gratifica e vorrei ricambiare con alcune considerazioni rispondendo punto per punto, in particolare a chi da sempre contribuisce con il proprio impegno e competenza alla vita politica di questa città. Ovviamente nulla di personale, solo considerazioni oggettive.

Non mi soffermo sulle competenze dei consiglieri d’opposizione che dopo anni ed anni di esperienza ancora non hanno capito come funziona l’ordinamento giuridico di un’amministrazione. Spero che il Segretario Generale riesca a trovare un modo per far arrivare questa mozione in Consiglio.

Iniziano con un attacco a tutta l’Amministrazione parlando delle partecipate, vorrei semplicemente ricordare che quando siamo arrivati, il tribunale aveva bocciato un piano di risanamento proposto del PD e che in cassa non c’erano soldi per pagare stipendi ai dipendenti delle partecipate, ma neanche ai dipendenti del Comune, anche se qualcuno continua a dire che in cassa c’erano 9 milioni d’euro, dimenticando che quelli erano stati passati al commissario e solo perché non si pagava più nessuno. Senza dimenticare ovviamente altrettanti debiti fuori bilancio riconosciuti da sentenze lasciati nei cassetti a maturare gli interessi. Oggi la CSP si sta preparando per fornire dei servizi migliori ed i dipendenti da ormai molto tempo non devono lottare per avere il proprio stipendio come avveniva in passato.

Passando alle accuse che nello specifico fanno a me vorrei precisare quanto segue:

Terme Taurine:

si continua ad affermare che la Soprintendenza ha tolto la gestione delle Terme Taurine alla città. Come se in passato qualcuno le avesse gestite. In realtà quello che sta succedendo è che in accordo con l’Amministrazione, la soprintendenza ritiene che l’attuale convenzione e modello di gestione non sia sufficiente a garantire la giusta valorizzazione del sito. Infatti a breve sarà sottoscritta una nuova convenzione con l’emanazione di un bando che affiderà le Terme a chi presenterà un progetto credibile di valorizzazione.

Eventi Estivi

E’ vero che abbiamo iniziato tardi, ma omettono di dire che la modalità di affidamento di tali eventi è stata cambiata dal Governo attuale, inserendo questo procedimento all’interno del Codice degli Appalti. Quindi per affidare un evento bisogna seguire la stessa procedura che si utilizzerebbe per affidare la costruzione del ponte di Messina. Poi il tentativo di attribuire all’Amministrazione le vicende del Padellone è davvero patetico.

Per quanto riguarda invece lo street food, si sfiora il ridicolo, noi abbiamo agli atti la lettera di rinuncia dell’organizzatore e a noi si attribuisce l’annullamento dell’evento.

TPL

Per il TPL è stata individuata da noi la soluzione per arrivare all’acquisto di 12 autobus a metano, che arriveranno all’inizio del 2018 e non si dice che lo stato attuale della flotta di bus è dovuto a più di 20 anni di completo disinteresse o finto interessamento.

 

DEHORS

Questa ormai rappresenta la storia infinita, nessuno ricorda che prima che arrivassimo noi c’erano solo 4 dehors regolari perché molti commercianti non erano messi nelle condizioni di regolarizzarsi. Uno dei primi atti che abbiamo approvato in Consiglio è stata la modifica del regolamento vigente, creando le condizioni per tutti di mettersi in regola, infatti oggi abbiamo più di 80 dehors regolari e con l’approvazione del nuovo regolamento potranno sicuramente aumentare e migliorare.

 

Associazioni di Categoria

Faccio presente ai signori Consiglieri di minoranza che stiamo ed abbiamo portato avanti iniziative e progetti in collaborazione con diverse associazioni di categoria, sicuramente più di quanto si sia fatto in passato, a prescindere dalle polemiche.

 

Turismo

Non riuscendo a ricordare cosa sia stato fatto in passato per il turismo, ne sforzando la memoria, ne cercando tra gli atti, vorrei ricordare che la prima cartina turistica della città prodotta direttamente dall’amministrazione l’abbiamo fatta noi, le indicazioni stradali turistiche in multilingua le abbiamo fatte noi, il sistema di informazione turistico attraverso la tecnologia beacon e l’app “Visita Civitavecchia” l’abbiamo fatta noi. Ricordo che per l’assegnazione delle api calessino abbiamo dovuto risolvere un ricorso e che finalmente le licenze sono in fase di assegnazione. Vorrei ricordare che abbiamo stretto accordi con tour operator per promuovere concerti organizzati da musicisti locali e realizzati nelle strutture comunali inseriti in pacchetti venduti direttamente a bordo ed ormai sono centinaia i turisti che vi hanno partecipato. Non dimenticando il progetto per il punto di convergenza turistico di Fiumaretta e gli accordi sottoscritti con l’Autorità Portuale.

Cultura

Le accuse che si fanno sul Traiano sono semplicemente ridicole, non si dice che quest’Amministrazione sta lavorando con l’ATCL utilizzando la stessa convenzione che utilizzavano loro, non si accorgono che al Traiano ci sono 5 cartelloni, Grande Stagione, Ridens, Teatro d’Autore, danza e musica, senza dimenticare il corso di teatro dell’Arte nel cuore e la prossima scuola di teatro che stiamo avviando per attori professionisti, il corso per macchinisti di scena e questo solo per ricordare le attività che si fanno al Traiano partorite da quest’assessorato. Ovviamente non menzioniamo tutte le attività fatte alla Cittadella grazie alla collaborazione delle tante associazioni che mantengono vivo il fermento culturale nella nostra città. Eventi come l’International Film Festival, il Festival dell’Iperrealismo, il ritorno dei carri di Carnevale… solo per citarne alcuni.

NCC

Vorrei ricordare che regolamento e bando proposti dall’amministrazione precedente sono stati annullati dal TAR e che noi con un lavoro enorme stiamo rimettendo a posto. Entro la fine dell’anno il regolamento sarà approvato.

Potrei continuare per ore smontando l’immensa mole di falsità propagate dall’opposizione con l’appoggio di alcuni operatori dell’informazione. Ma preferisco continuare a lavorare per il bene della città.”

Vincenzo D’Antò Assessore Cultura, Commercio e Turismo Comune Civitavecchia

 

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi

Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien