Daily Word Italia

 

 Breaking News

Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo

Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
Tromba d’aria Ladispoli: le immagini del giorno dopo
novembre 07
14:19 2016

Il Lazio è stato devastato dal maltempo questo weekend, il movimento 5 stelle alla Regione ha chiesto la dichiarazione dello stato di calamità.  Le città più colpite sono state Ladispoli, Cesano ed Anguillara, molti i feriti. A Ladispoli un giovane indiano è morto dopo essere stato colpito dalla caduta di un cornicione. A Cesano un uomo di 60 anni ha perso la vita in seguito alla caduta di un albero sulla strada. Il forte vento ha fatto volare la segnaletica stradale, distrutto macchine e sbriciolato edifici. Questa mattina a Ladispoli si è cercato di ritornare alla normalità, ma lungo i negozi del centro cittadino non si parlava d’altro, ossia della devastazione che la forte tromba d’aria ha portato in città.

Alcuni passanti non credevano ai loro occhi, c’è chi sottolineava come quella di ieri non fosse una tromba d’aria ma un vero e proprio tornado, anche se scientificamente tromba d’aria e tornado sono la stessa cosa. Nel centro di Ladispoli, a Via Ancona,  il forte vento ha colpito violentemente un edificio distruggendo due interi piani.  I Vigili del Fuoco stanno mettendo in sicurezza tutta la zona del centro. I pericoli maggiori sono dati dalle tante antenne paraboliche che penzolano dai balconi, ma già da questa mattina molte le persone al lavoro per cercare di ripartire e mettere in sicurezza gli edifici colpiti.

I tornado non sono fenomeni isolati in Italia possono verificarsi. Nella giornata del 6 novembre c’era una forte instabilità, con aria calda a bassa quota ed aria fredda ad alta quota, questo mix ha portato alla formazione del violento tornado a Ladispoli, Cesano, Anguillara.

A Ladispoli ieri sera il vento sfiorava i 200 km/h. La scienza ci insegna che i tornado non possono essere previsti con largo anticipo, ma possiamo prevedere soltanto i temporali da cui i tornado prendono vita se si creano le condizioni poc’anzi spiegate. Riguardo alla “tropicalizzazione” del clima non esiste nessuno studio che evidenzi un aumento di tali fenomeni con l’innalzamento delle temperature di questi mesi.

Luca Scotto

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien