Daily Word Italia

 

Papa Francesco, “non cercare la felicità seguendo i venditori di fumo

Papa Francesco, “non cercare la felicità seguendo i venditori di fumo
Febbraio 18
14:06 2019

Un Angelus dedicato all’importanza di “aprire il cuore al Dio vivo e vero” abbattendo gli “idoli mondani a cui svendere la nostra anima”. Parole chiare ed eloquenti quelle di Papa Francesco, che nel corso del consueto appuntamento domenicale in piazza San Pietro, nel commentare il Vangelo, ha sottolineato la necessità di non fare dei propri beni degli “idoli a cui svendere la nostra anima” quanto piuttosto imparare a “condividerli con i nostri fratelli”.

Rivolgendosi ai fedeli, e approfondendo il passaggio relativo alle Beatitudini nella versione di San Luca, il Pontefice ha voluto utilizzare, proprio come nel Vangelo, parole forti, con le quali, ha spiegato, “Gesù ci insegna a discernere le situazioni con fede”, chiaro riferimento ai quattro ammonimenti, i “guai a voi” rivolti ai ricchi per “svegliarli dal pericoloso inganno dell’egoismo” aprendoli così alla “logica dell’amore, finchè sono in tempo”. Il Santo Padre ha aggiunto che questo Vangelo deve invitare a “riflettere sul senso profondo dell’avere fede”, ovvero, “fidarci totalmente del Signore”. Dio, ha aggiunto ancora, è vicino “a coloro che soffrono e interviene per liberarli dalle loro schiavitù. Si tratta di abbattere gli idoli mondani per aprire il cuore al Dio vivo e vero; Egli solo può dare alla nostra esistenza quella pienezza tanto desiderata eppure difficile da raggiungere”

Bergoglio ha insistito sulla presenza, “anche ai nostri giorni”, di coloro che si “propongono come dispensatori di felicità. Vengono e ti promettono successo in tempi brevi, grandi guadagni a portata di mano, soluzioni magiche ad ogni problema, e così via. E qui è facile scivolare senza accorgersi nel peccato contro il primo comandamento: l’idolatria, sostituire Dio con un idolo. Idolatria e idoli sembrano cose di altri tempi, ma in realtà sono di tutti i tempi, anche di oggi”.

L’importanza di Gesù in questo caso è determinante: “ci apre gli occhi sulla realtà. Diventiamo felici e siamo beati fin d’ora sulla terra nella misura in cui ci mettiamo dalla parte di Dio, del suo Regno”, “di ciò che non è effimero ma dura per la vita eterna”. La strada per la vera felicità, ha ribadito è nell’ispirazione al comportamento di Gesù, “se, come Lui e con Lui, stiamo vicino ai poveri, agli afflitti e agli affamati. Diventiamo capaci di gioia ogni volta che, possedendo dei beni di questo mondo, non ne facciamo degli idoli a cui svendere la nostra anima, ma siamo capaci di condividerli con i nostri fratelli”.

Non bisogna dunque rincorrere la felicità seguendo i “venditori di fumo” che tante volte “sono venditori di morte, i professionisti dell’illusione”. Ma piuttosto interrogarci e “fare verità nel nostro cuore” senza “riporre la nostra fiducia nelle cose materiali e passeggere”. Il Signore, ha dunque concluso il Santo Padre, ci aiuta a “guarire dalla miopia cronica che lo spirito mondano ci contagia. Ci scuote e ci fa riconoscere, con la sua parola, ciò che davvero ci arricchisce, ci sazia, ci dà gioia e dignità. Insomma, quello che veramente dà senso e pienezza alla nostra vita”. La Vergine Maria, ha chiosato, ci aiuti “a diventare testimoni della felicità che non delude, quella di Dio”. Nel corso della settimana il Papa ha preso parte alla cerimonia di apertura della 42/a Sessione del Consiglio dei Governatori del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (Ifad), agenzia delle Nazioni Unite a Roma. E in tale occasione, nel corso del suo discorso in spagnolo, ha evidenziato l’importanza di “essere determinati in questa lotta perché possiamo finalmente ascoltare, non come uno slogan ma come una verità: “La fame non ha presente né futuro. Solo passato'”. “Per questo, è necessario l’aiuto della comunità.

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien