Daily Word Italia

 

 Breaking News

Papa Francesco all’Angelus: “mettere da parte i propri interessi e guardare agli ultimi”

Papa Francesco all’Angelus: “mettere da parte i propri interessi e guardare agli ultimi”
Marzo 19
15:52 2018

Guardare agli ultimi prima che a sè stessi, cercando di mettere da parte gli interessi personali per “compiere con gioia opere di carità verso quanto soffrono nel corpo e nello spirito”. Lo ha detto Papa Francesco nel corso del consueto Angelus domenicale davanti ad oltre 20mila fedeli, ricordando loro l’importanza di andare incontro “ai bisogni del nostro prossimo, specialmente degli ultimi”, un modo “autentico di vivere il Vangelo”, ha sottolineato il Pontefice, nonchè “il fondamento necessario perché le nostre comunità crescano nella fraternità e nell’accoglienza reciproca”.

Nel corso dell’Angelus, inoltre, il Santo Padre ha voluto ricordare l’importanza del crocifisso, dentro al quale guardare per “conoscere Gesù”. Non si tratta di un “oggetto ornamentale” o di “un accessorio di abbigliamento, a volte abusato”, ha sottolineato Bergoglio, “ma è un segno religioso da contemplare e comprendere. Nell’immagine di Gesù crocifisso si svela il mistero della morte del Figlio di Dio come supremo atto di amore, fonte di vita e di salvezza per l’umanità di tutti i tempi”.

Entrando nel merito del Vangelo, a proposito del verbo utilizzato da Giovanni, Papa Francesco ha sottolineato che “vedere è arrivare fino al cuore, arrivare con la vista, con la comprensione fino all’intimo della persona, dentro la persona. Come guardo io il crocifisso? Come un’opera d’arte, per vedere se è bello o non bello? O guardo dentro, entro nelle piaghe di Gesù fino al suo cuore? Guardo il mistero del Dio annientato fino alla morte, come uno schiavo, come un criminale?”. Rivolgendosi ai fedeli ha dunque aggiunto: “non dimenticatevi di questo: guardare il crocifisso, ma guardarlo dentro” invitandoli a “pregare un Padre Nostro per ognuna delle cinque piaghe: quando preghiamo quel Padre Nostro, cerchiamo di entrare attraverso le piaghe di Gesù dentro, dentro, proprio al suo cuore. E lì impareremo la grande saggezza del mistero di Cristo, la grande saggezza della croce”.

Concluso l’Angelus, il Papa ha voluto ricordare la sua visita a San Giovanni Rotondo e Pietrelcina, “i luoghi di Padre Pio. E’ stata una visita che non dimenticherò. Saluto con affetto e ringrazio le comunità delle diocesi di Benevento e di Manfredonia, i vescovi – mons. Accrocca e mons. Castoro – i consacrati, i fedeli, le autorità. Porto nel cuore tutti ma specialmente i malati di Casa Sollievo della Sofferenza, gli anziani e i giovani Che Padre pio benedica tutti”.

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien