Daily Word Italia

 

Muore a Santa Marinella un surfista dopo l’impatto per il forte vento contro gli scogli

Muore a Santa Marinella un surfista dopo l’impatto per il forte vento contro gli scogli
Novembre 01
11:56 2018

Un surfista 60enne ha perso la vita ieri pomeriggio nella spiaggia tra Santa Marinella e Santa Severa. A dare la notizia è stato il sindaco della città balneare alle porte di Roma: ” Purtropo poche ore fa è deceduto un surfista romano che si è schiantato contro gli scogli davanti a Villa Lessona. Il corpo è stato recuperato, nonostante il mare agitato, dal Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella ai quali va il ringraziamento dell’ amministrazione Comunale che si unisce al dolore della famiglia del surfista tragicamente deceduto”. Il 60enne stava praticando il kitesurf che consiste nello sfruttare il vento grazie ad un “paracadute” che consente di fare delle evoluzioni in aria anche con la piccola tavola che si ha tra i piedi.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’uomo mentre era diretto verso riva ha visto la sua vela attorcigliarsi su se stessa per il forte vento e le corde che la sostenevano sarebbero andate ad impigliarsi tra le caviglie dell’uomo trascinandolo verso gli scogli. Dopo il forte impatto con gli scogli il 60enne ha perso conoscenza finendo sul fondo marino. Per recuperare il corpo sono intervenuti i Sommozzatori di Santa Marinella. Sul posto anche i Carabinieri di Santa Marinella e la Guardia Costiera. Il corpo del surfista è stato trasportato presso l’Istituto di Medicina Legale di Roma per ulteriori accertamenti, anche se tra gli inquirenti si ipotizza la morte per annegamento.

 

 

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien