Daily Word Italia

 

La Marina Militare promuove “Sistema Paese in movimento”

Novembre 14
07:00 2013

20131113_121433 copiaE’ salpato da Civitavecchia il 13 novembre il Gruppo Navale Cavour, costituito dalla portaerei Cavour, nave ammiraglia della Marina Militare Italiana, dalla fregata lanciamissili Bergamini, dalla nave Etna di supporto logistico, dal pattugliatore Borsini. Fino all’aprile 2014 il gruppo sarà impegnato in una missione che si svilupperà nei paesi del golfo Arabico in Oceano Indiano e attorno all’Africa. Il «benvenuti a bordo» dell’ammiraglio di squadra Giuseppe de Giorgi, Capo di stato maggiore della Marina Militare, dall’hangar della portaerei Cavour ha dato il via all’attività del Gruppo Navale Cavour della Marina Militare. “È un progetto ambizioso, un’impresa storica, che parte da lontano – le parole dell’Ammiraglio – e che grazie ai partner ha superato anche lo scoglio dei costi, così da non sottrarre risorse al bilancio. Una ambasciata itinerante che coniuga in sinergia le risorse dei Ministeri degli Affari Esteri e della Difesa, esempio italiano di efficienza, promozione e solidarietà al servizio dello sviluppo e della sicurezza per la prosperità.”

 

20131113_122829A far gli onori di casa, invece come città ospitante, il Sindaco di Civitavecchia Pietro Tidei, le sue parole raccolte sul ponte di volo della Cavour:  “ Grazie alla Marina Militare, le eccellenze italiane verranno esportate nel mondo, mostrando la nostra tecnologia, le nostre imprese congiuntamente ad un’operazione antipirateria ed allo svolgimento di una nobile attività umanitaria rivolta a quelle popolazioni che soffrono interessate dalla missione,  basata su un’assistenza sanitaria preziosissima, soprattutto verso i bambini africani. Parte questo sistema Italia che fa onore alla nazione e, partendo dal nostro porto, fa onore anche a Civitavecchia.” L’operazione è stata illustrata nel dettaglio in un incontro con la stampa svoltosi a bordo.

L’ammiraglio di divisione Paolo Treu, Comandante del 30° Gruppo Navale Italiano – al suo fianco il contrammiraglio Enrico Credendino, Capo 3° Reparto dello Stato Maggiore Marina – ha focalizzato le tappe del road show. «Una maniera innovativa per svolgere un’attività che tutte le nazioni fanno, un’azione che privilegia i talenti italiani nel settore dei prodotti e dei servizi». Pensieri cari anche al Ministro plenipotenziario Luigi Maria Vignali, del Ministero degli Affari Esteri , che ha ribadito il messaggio di italianità portato nel mondo dai 1200 uomini e donne imbarcati: cuore, menti e braccia dell’Italia. Sul ponte di volo dell’unità s’è svolta la cerimonia che ha sancito la partenza.  Schierati per il saluto ufficiale l’equipaggio e il personale coinvolti nella campagna, al quale ha fatto da cornice la presenza della Banda della Marina Militare. Si tratta di un’impresa storica che vede la Marina fortemente impegnata per raggiungere traguardi d’interesse strategico quali:

20131113_111044 copial’assistenza umanitaria nei confronti delle popolazioni, soprattutto africane, attività che conferisce alla missione un valore aggiunto straordinario, avvalendosi delle Onlus Operation Smile, Francesca Rava e delle infermiere volontarie della CRI; promozione delle eccellenze imprenditoriali italiane; sicurezza marittima, attraverso operazioni di antipirateria e protezione del traffico mercantile nazionale; sostegno alla Marine dei paesi rivieraschi, anche in funzione di cooperazione, sviluppo e modernizzazione, supporto alla politica estera nazionale.Il Cavour sarà inoltre allestito così da essere un polo espositivo in movimento per la promozione dell’attività industriale e commerciale del Made in Italy. Il brand, in ogni sua forma, potrà così essere valorizzato lontano dalla madre patria in una cornice interamente italiana. Importanti attori istituzionali e commerciali italiani hanno creduto in questa campagna navale in diverse forme, con il comune intento di promuovere le grandi potenzialità dell’Italia in campo umanitario, culturale, ed in quello industriale.I partner coinvolti nel progetto hanno ribadito l’importanza e l’entusiasmo che contraddistinguono la campagna e le positive ricadute attese per il Sistema Paese. Una crociera nel segno della promozione del Made in Italy caratterizzata dallo spirito di squadra, volano delle eccellenze nazionali.

20131113_113441 copiaLa campagna navale si avvale della partecipazione di diversi sponsor industriali tra cui Beretta, Gruppo Ferretti, Blackshape, Federlegno Arredo, Elettronica, Intermarine, Mermec Group mentre le aziende del gruppo Finmeccanica sono presenti in toto presentando a bordo della Cavour e sul ponte di volo la loro produzione più aggiornata: AgustaWestland (NH90 e AW.101), OTO Melara (sistema d’arma 127/64 LW Vulcano e relativa famiglia di calibri, STRALES evoluzione dei cannoni navali da 76
20131113_113529 copiamm, munizione guidata DART), Selex ES (fornitore e integratore di sistemi radar e di combattimento tra cui i sistemi imbarcati sulle fregate FREMM una delle quali partecipa alla campagna), WASS (siluro pesante Black Shark, siluro leggero A244/S Mod.3, contromisure e sonar), Telespazio (comunicazioni integrate e geoinformazione) e MBDA. Quest’ultima parteciperà alla campagna navale presentando i missili Aspide 2000, Aster 15 e 30, Marte MK2/S e Teseo/Otomat. Saranno presentati anche i sistemi d’arma missilistici che compongono il weapon package dell’Eurofighter come il Marte ER (Extended Range), lo Storm Shadow, il Meteor e il Brimston DM (Dual Mode). Tra le aziende che partecipano alla campagna navale “Sistema paese in movimento non potevano essere assenti, tra le altre, Fincantieri e Elettronica. Lasciate le acque italiane la formazione si dirigerà verso il Canale di Suez. Quindi il timone farà rotta su Jedda, in Arabia Saudita, prima tappa del periplo che toccherà 18 paesi e 20 città dell’Africa e del Golfo Arabico e che avrà la durata di quasi cinque mesi e che percorrerà oltre 18 mila miglia, circa 36 mila chilometri.

La Campagna vede la partecipazione dei ministeri degli Affari esteri, dello Sviluppo economico e dei Beni e delle attività culturali e del turismo, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Expo 2015 e imprese che rappresentano l’eccellenza nazionale.

Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien