Daily Word Italia

 

Inceneritore campo chimico. De Paolis (SEL): Finalmente tutti d’accordo

Ottobre 16
16:12 2013

Bene il Sindaco Tidei che oggi prende una posizione forte contro l’ipotesi di inceneritore per le armi chimiche presso il centro Cetli NBC.

Un progetto che dal 2010 abbiamo portato all’attenzione dei cittadini attraverso articoli e comunicati stampa. Sul piano Istituzionale come partito abbiamo percorso tutte le strade possibili: una mozione e una interrogazione nel 2010 alla Provincia di Roma, un’interrogazione alla Regione Lazio, interpellanze anche al Comune di Civitavecchia e al Governo, ecc ecc ecc.

Ora anche gli organi di stampa stanno giocando il loro ruolo per tenere alta l’attenzione. Non c’è alcun dubbio che tutti vogliamo perseguire lo stesso obiettivo.

Nel corso degli anni la nostra posizione è sempre stata chiara ed inequivocabile di denuncia e contrarietà su entrambe i progetti: megadiscarica per sostituire Malagrotta e inceneritore per le armi chimiche. Due progetti che vengono da lontano e che hanno viaggiato forse separati, ma sicuramente sempre in parallelo.

Qualora ce ne fosse bisogno quindi vorrei precisare che da questa parte politica c’è tutt’altro che rassegnazione. C’è invece la volontà più assoluta di mantenere i riflettori accessi, coinvolgere i cittadini e i comitati, fare battaglia contro qualsiasi ipotesi di progetto che vada ancora a sfregiare il nostro territorio.

A dichiararlo è Gino De Paolis, capogruppo Sel alla Regione Lazio.

 

Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien