Daily Word Italia

 

I portuali di Civitavecchia uniti al Pincio per dire NO al bando ENEL sullo scarico del carbone

I portuali di Civitavecchia uniti al Pincio per dire NO al bando ENEL sullo scarico del carbone
luglio 09
20:32 2018

Tanti i portuali che oggi pomeriggio hanno manifestato davanti al Comune per dire NO al nuovo bando ENEL sullo scarico del carbone. La critica principale è che questo bando non rispetterebbe la legge sui porti la 84/94. Sarebbe l’Autorità di Sistema Portuale di molo Vespucci l’unica a poter gestire la gara, e in più per operare nel porto occorre un’autorizzazione alle operazioni portuali ex art 16 legge 84/94, cosa che invaliderebbe l’intero bando qualora un’impresa vincesse sprovvista di tale autorizzazione che solo l’Autorità di Sistema Portuale può rilasciare.

La “battaglia” dei camalli civitavecchiesi è una lotta per garantire dignità al lavoro portuale, dignità rispetto al risparmio, al criterio di economicità. Il presidente della Compagnia Enrico Luciani l’ha sottolineato: “Questa manifestazione non ha colore politico”. A sostegno della trasversalità della protesta anche rappresentanti locali e regionali della Lega di Salvini. Il vice presidente della Regione Lazio Smeriglio  ha rassicurato i presenti con la volontà della Regione di portare al governo nazionale la questione dei portuali.

Critiche dalla società competente per lo scarico del carbone Minosse, istituita nel 2008 grazie anche all’intervento dell’ex Sindaco Gianni Moscherini, ad Unindustria: “Dovevamo essere tutelati come associati ed invece l’unica vera difesa ricevuta è stata da parte di ANCIP (Associazione Nazionale Compagnie e Imprese Portuali) alla quale ci affilieremo la prossima settimana”.

Applausi per Gianni Moscherini fautore di quel patto sociale del 2008 tra ENEL e palazzo del Pincio in cui si garantiva alla Minosse ed ai lavoratori portuali di poter lavorare con il carbone. Non solo quel patto sociale ha garantito posti di lavoro ma anche una degna retribuzione per i camalli che si calano nelle stive respirando polveri. Su questo punto Enrico Luciani ha scandito i nomi dei lavoratori morti per tumore.

L.S.

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi

Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien