Daily Word Italia

 

Chiuso il centro massaggi cinese di Via Baccelli

Ottobre 22
11:44 2013

Chiuso quest’oggi il centro massaggi cinese di Via Guido Baccelli il “ Taoyuan “. Il titolo di incolpazione ai danni del titolare, un cinese di circa 50 anni, è favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L’indagine condotta dagli uomini del commissariato di Civitavecchia è partita a seguito della denuncia di alcuni residenti per i numerosi clienti che frequentavano il centro. Dopo degli appostamenti venivano sentiti appena usciti dal centro massaggi gli avventori del locale.

Questi ultimi sembrerebbero avere fornito una dettagliata descrizione su cosa avvenisse nel centro massaggi. Le ragazze secondo l’ipotesi accusatoria avrebbero fornito oltre a prestazioni professionali delle prestazioni “ particolari “. In Italia in questi ultimi anni sono stati aperti moltissimi centri massaggi cinesi, non generalizziamo, non tutti esercitano quelle prestazioni “ particolari “. Basta chiuderne alcuni che poi rispuntano come funghi. E’ emerso che alcuni di questi centri non rilasciano fatture fiscali. Quest’ultimo il vero problema da combattere, perché chiudere un centro per poi vedere che ne aprono altri 100 è dispendioso, ma fino a che a livello “ superiore “ non si decidono di analizzare il fenomeno senza falsi moralismi tale realtà continuerà.

Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien