Daily Word Italia

 

Cerveteri, dieci anni di Festa dell’Olio

Cerveteri, dieci anni di Festa dell’Olio
Novembre 27
13:54 2018

La Festa dell’Olio Nuovo di Cerveteri compie dieci anni. Torna come tradizione nel primo week end di Dicembre la manifestazione che da un decennio richiama migliaia di visitatori provenienti da tutto il Lazio per degustare le eccellenze oleari e i prodotti tipici del territorio etrusco. L’appuntamento con l’evento, organizzato dall’Assessore all’Agricoltura del Comune di Cerveteri Riccardo Ferri, insieme all’Associazione Olio E.V.O. ed il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio ed ARSIAL è per sabato 1 e domenica 2 dicembre, all’interno del Centro Storico.

“Anche quest’anno – ha dichiarato Riccardo Ferri, Assessore all’Agricoltura del Comune di Cerveteri – gli organizzatori della Festa dell’Olio Nuovo hanno preparato un programma ricchissimo e capace di coniugare in maniera impeccabile tradizione e nuove proposte. Un appuntamento diventato ormai tradizionale nella nostra Città ed un’ottima occasione per promuovere le eccellenze e le tipicità del nostro territorio. Cittadini e turisti sono invitati a degustare i migliori prodotti delle nostre terre e per visitare il nostro Centro Storico”.

La due giorni di iniziative dedicate ai prodotti tipici inizia sabato 1 dicembre, con un lungo ciclo di convegni, dimostrazioni pratiche e spettacoli itineranti. Alle 14.45 aprono i battenti gli stand dei produttori di olio e degli espositori di artigianato locale. Alle 15.00, lo stand Esigibili proporrà con Riccardo Macari dimostrazioni di tecniche di potatura. Alle 16.30 il Dott. Massimo Griscioli terrà la conferenza tecnica dal titolo ‘Danni da gelo e gestione post emergenza dell’uliveto’. A seguire, un divertente complesso di Stornellatori itineranti animerà la manifestazione per le vie del Centro Storico.

Ricco e di qualità anche il programma della domenica, con stand gastronomici e di artigianato pronti ad aprire già dalle ore 09.30. Alle 10.00 sfilata in musica del Gruppo Bandistico Cerite, seguita dall’esposizione di auto d’epoca del Club Vecchi4Tempi. Dalle ore 10.20 secondo appuntamento presso lo stand Esigibili, con le dimostrazioni di tecniche di potatura seguite da Riccardo Macari. Alle ore 11.00 un interessante convegno, curato dal Dott. Pietro Barachini di Vivai Spoolivi di Pescia, dal titolo ‘Il futuro dell’olivicoltura italiana un modello da seguire’. A mezzogiorno e un quarto scocca l’ora della premiazione del Concorso del Miglior Olio Nuovo 2018, seguita poi da degustazioni enogastronomiche gratuite. Alle 15.00 il Dott. Nicola Di Noia guiderà gli ospiti nel riconoscere un buon olio extravergine d’oliva, con degustazioni guidate degli oli in concorso. Il lato dell’intrattenimento è affidato alla Zambra Dixie Jazz Band del M° Augusto Travagliati e dall’Associazione I RASENNA, con ‘Scene di vita etrusca’.

Novità assoluta di quest’anno, il connubio tra olio e vino. L’Assessorato all’Agricoltura, insieme all’Associazione Momenti Divini, propone in Piazza Risorgimento la Piazza del Vino e dei Sapori, con i prodotti più esclusivi delle cantine vitivinicole del territorio.

 

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi




Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien