Daily Word Italia

 

A Civitavecchia risuona la voce di Pasquino dell’OC con un nuovo sonetto che parla di transenne e bancarelle

A Civitavecchia risuona la voce di Pasquino dell’OC con un nuovo sonetto che parla di transenne e bancarelle
aprile 13
01:29 2018

Li Mister

Mister transenne e mister bancarelle

So’ due assessori della terra mia

Che cianno ‘na gran brutta malattia:

Uno cigne le buche de stampelle

 

Come fossero tante sentinelle,           

Er seconno cià invece la mania

De fa’ cresce da noi l’economia

Facenno venne a tutti le frittelle.

 

E io che penso a la città d’incanto

Me vedo tutt’intorno circonnato  

Da gabbie e da baracche e so’ angosciato.

E nun me dì che vivo nel rimpianto,

 

Nun penso a ‘na città ch’adè ‘no schianto,

Ma manco che somij a un camposanto.

Pasquino dell’OC

Tags
Social:

Articoli Collegati

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un Commento

Rispondi

Classifica Serie A offerta da www.Livescore.it

Mailing List

Meteo

Meteo Lazio
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien